BaGuaCineseIl Bagua Zhang è un’arte marziale cinese frutto di un lungo periodo di sviluppo, che ha raggiunto un livello tale da essere considerato uno stile interno valido sia per il combattimento che per la salute.
Durante la dinastia Qing, sotto il regno di Xian Feng (1851 ? 1861), Dong Haichuan, basandosi sulla teoria dello Xiantian e dello Houtian Bagua, svilupp? uno stile unico, basato sull?utilizzo dei palmi, che chiam? appunto Bagua Zhang ovvero Palmo degli Otto Trigrammi.
Il Bagua Zhang, essendo uno stile interno, rispetta delle regole fondamentali, tra cui Hanxiongbabei e Tigangsuowei: oggi per? diverse correnti di Bagua Zhang non seguono pi? queste regole basilari.
Nella pratica di questo stile ? fondamentale l?esercizio della camminata in cerchio nel quale si mantengono le regole di Zhongzhengbaoyi, Yuanhenglizhen, spingere le spalle e abbassare i gomiti, tenere il polso seduto e il palmo vuoto, far scendere l?energia nel Dantian, girare la vita stando seduti, tenere le due ginocchia sempre vicine, le gambe flesse camminando nel fango, i piedi sempre paralleli al terreno, le dita dei piedi aggrappati come artigli?.
Durante il movimento ? importante alternare duro e flessibile, salire e scendere come un?onda, mantenere l?attenzione a sinistra, a destra, avanti e indietro, affinch? vi sia un movimento continuo come le nuvole in cielo e fluente come lo scorrere dell?acqua; deciso, feroce, agile e scattante come il fragore di un tuono e la velocit? di un lampo, sinuoso come un drago, feroce come una tigre, vigile come un?aquila, astuto come una scimmia.
Bisogna fare attenzione che braccia, corpo, occhi e piedi siano una cosa sola e imparare a gestire simultaneamente ogni movimento (shan, zhan, teng, nuo), seguire e sentire la forza. Danhuan Zhang, Shuanghuan Zhang, Bao Zhang, He Zhang, Shexing Zhang, Kou Zhang, Huishen Zhang, Shunshi Zhang sono gli otto palmi di base del Bagua Zhang che danno vita alle 64 tecniche dello Xiantian, otto per ogni animale, drago, serpente, tigre, rondine, cavallo, aquila, fenice e scimmia.
A loro volta queste danno origine alle 64 tecniche dello Houtian racchiuse nella forma ?Bagua Liushisi Youshen Lianhuan Zhang?. Esistono inoltre diverse forme avanzate tra cui la forma del drago e la forma della tigre? In aggiunta alle tecniche di palmo vi sono quelle di pugno, di calcio e l?utilizzo dei punti vitali che completano il sistema dello stile.
Lo studio del movimento del corpo metter? il praticante nella condizione di utilizzare qualsiasi tipo di arma. Il Bagua Zhang utilizza diverse metodiche di allenamento per la salute e il rafforzamento del corpo.

22HUANGSHAN15_0303Durante la pratica, il movimento deve essere flessuoso, rafforzando non solo le articolazioni, i muscoli e la struttura ossea, ma anche stimolando il riequilibrio degli organi e depurando e nutrendo i tessuti interni. Secondo i maestri del passato, la valenza del camminare era al di sopra di ogni altro tipo di allenamento; sia i medici orientali che quelli occidentali sono d?accordo che questo esercizio sia il miglior modo per mantenere il corpo in salute.
Proprio per questo camminare ? il fondamento del Bagua Zhang.
Le tecniche del Bagua Zhang, basate su principi scientifici, hanno raggiunto un livello di efficacia altissimo; per questa ragione vennero adottate all?interno della dimora dell?Imperatore, nascoste e mai insegnate all?esterno.
Il metodo di combattimento fondamentale si chiama Chuanzhang, che, combinato con le 64 tecniche, d? vita ad una serie di combinazioni cos? raffinate da risultare incomprensibili da chi osserva. Infatti il Bagua Zhang ? anche conosciuto come Jue Quan, lo stile pi? grande, oppure Shen Quan, stile divino, o ancora Tianxiadiyi Quan, il primo stile sulla terra.
Il metodo ? stato tramandato dal fondatore Dong Haichuan a Yin Fu, poi a Gong Baotian, quindi a Wang Zhuangfei ed infine a Wang Hanzhi; uno dei migliori allievi di Wang Hanzhi ? Zhang Dugan.